Biblioteca Nazionale del Club Alpino Italiano - TORINO

i periodici

La Biblioteca nazionale conserva 1645 testate di riviste, con una consistenza di circa 20.000 annate.

Fanno parte della raccolta quelli delle principali associazioni alpinistiche del mondo, molti dei quali risalgono alla seconda metà del secolo scorso e sono irreperibili altrove. Si citano come esempio la collezione completa dell’“Alpine Journal”, l’“Annuaire” del CAF, lo “Jahrbuch” del CAS, con i preziosi panorami allegati, “The Himalayan Journal”, “The Sierra Club Bulletin”, “Sangaku”, “The New Zealand Alpine Journal”; periodici scientifici come lo “United States Geological Survey Annual Report”; riviste di turismo alpino illustrate della seconda metà dell’Ottocento, come “Alpen Post” e “Le Tour du monde”. Tra i periodici italiani rarità bibliografiche quali il “Giornale delle Alpi Appennini e vulcani”, di Giorgio Tommaso Cimino, e la “Rassegna di alpinismo”, diretta da Francesco Carega di Muricce; infine le più importanti riviste contemporanee di montagna di tutto il mondo, alcune in abbonamento altre in scambio.

Un settore rilevante è quello della stampa sociale del CAI, che la Biblioteca conserva per compito statutario. In collaborazione con il gruppo BiblioCAI, sono state censite 625 tra riviste e notiziari sezionali di cui 185 correnti, editi da 270 sezioni; oltre 500 testate sono conservate e consultabili presso la Biblioteca Nazionale CAI, inserite in SBN e raccolte nel catalogo Il CAI fa notizia mostra della stampa periodica sezionale in collaborazione con Montagnalibri a Trento nel 2007.

Le principali testate nazionali del CAI sono state digitalizzate e sono fruibili liberamente su www.tecadigitale.cai.it