Era 'n botega che lavorava


Notiz:
  • Testo: Era 'n botega che lavorava gnente pensava de la preson m'è capitata la sbiraria subito via i m'à menà. I m'à menato en 'na gran sala dove che stava l'esaminador i me domanda nome e cognome e la mia patria dove la sta. E la mia patria l'è tirolese cinquanta miglia lontan da qua. G'ò mandà a dire a la mia mama che la me vegna a ritrovar. E che la vegna o che la manda a la Tor Vanga son condanà son condanato per sete anni l'è sta i compagni che m'à tradì. Era 'n botega che lavorava gnente pensava de la preson.

 

CATALOGO UNICO DEI BENI CULTURALI DEL MUSEO NAZIONALE DELLA MONTAGNA - CAI-TORINO
BIBLIOTECA NAZIONALE CAICENTRO DOCUMENTAZIONE MUSEOMONTAGNA
 CINETECA STORICA E VIDEOTECA MUSEOMONTAGNA
 BIBLIOTECHE SEZIONALI DEL CLUB ALPINO ITALIANO

  

 

 


Gefunden 3 Dokumente.

A la Tor Vanga
0 0 0

A la Tor Vanga / trascrizione R. Dionisi

A la Tor Vanga
0 0 0

A la Tor Vanga : (era 'n botega)

La giustizia l'è una tirana
0 0 0

La giustizia l'è una tirana : (ero 'n botega)