Sul cappello che noi portiamo