[Fondo Vivalda]
0 0 0

[Fondo Vivalda]

Title and contributions: [Fondo Vivalda] / [Autori vari]

Publication: [1970-2000 circa]

Physical description:

  • 19169 pos. col. e b/n su pellicola (diapositive) ; dal 25 x 35 mm al 122 x 100 mm
  • 2494 pos. b/n dal 4,8 x 3,8 cm al 23 x 28 cm : gelatina bromuro d'argento su carta e stampa tipografica su carta
  • 1204 pos. col. dal 4,7 x 3,7 cm al 29,5 x 23 cm : stampa a colori su carta e riproduzioni fotomeccaniche su carta
  • 2716 neg. b/n e col. su pellicola ; dal 35 x 25 mm al 60 x 76 mm
  • 313 pos. b/n 10 x 9,2 cm : provini a contatto su carta
  • 24 pos. col. 10,7 x 9 cm : unicum su carta (polaroid)

Publication date:1970-2000

Language: 0 (language of the text, soundtrack, etc..)

Note:
  • Il fondo Vivalda è stato donato nel 2015 al Museo della Montagna da Vivalda editore e comprende tutti i materiali fotografici accumulati negli anni dalla casa editrice e utilizzati sui suoi periodici come Alp, Alp Wall e la Rivista della Montagna. La partizione "Personaggi" è stata individuata sulla base dei soggetti rappresentati, ovvero personaggi celebri del mondo dell'alpinismo ma anche della società e cultura italiana e internazionale dell'epoca tra il 1970 e il 2000 circa. I soggetti sono spesso ritratti nell'ambito di presentazioni e cerimonie pubbliche quali festival e eventi culturali. Le partizioni "Argomenti" e "Rivista della Montagna" riguardano temi legati al mondo dell'alpinismo internazionale negli anni 1970-2000 e alla storia dell'alpinismo come, a titolo esemplificativo e non esaustivo: fotografie aeree dei rilievi alpini (è presente un nucleo consistente di stampe realizzate da Roberto Aruga sulle Alpi piemontesi e francesi); pareti rocciose in Italia e all'estero con indicazioni, al recto della stampa, a inchiostro, delle vie di arrampicata o di ascesa/discesa sciistica; paesaggi e rilievi montuosi dell'America meridionale (Patagonia, Cordillera de los Andes), dell'America Settentrionale (Yosemite National Park), dell'Europa, del Nord Africa e del sistema montuoso himalayano; fotogrammi di film, locandine cinematografiche relative a festival del cinema come il Trento Film Festival; premiazioni, ritratti della giuria e dei partecipanti al Premio ITAS del Libro di Montagna; fotografie di attrezzatura e abbigliamento per l'alpinismo e gli sport all'aria aperta realizzate con finalità pubblicitarie; riprese di sportivi e alpinisti che praticano sport all'aria aperta quali sci alpino, telemark, sci di fondo, arrampicata sportiva su roccia e su pareti artificiali, corsa; spedizioni polari e alpinistiche; costruzione di infrastrutture in zone montane e manifestazioni ambientaliste; riproduzioni di stampe storiche relative alla storia dell'alpinismo; competizioni sportive come il Trofeo Mezzalama; ritratti di alpinisti e alpiniste; flora e fauna montane e esotiche. In tutti i casi si tratta di soggetti affrontati nell'ambito delle pubblicazioni della casa editrice: in alcune schede sono presenti riferimenti bibliografici al numero della rivista su cui sono pubblicate le immagini. Le indicazioni autoriali sono talvolta inespresse e in generale eterogenee; gli autori sono collaboratori stabili della casa editrice, fotografi esterni o alpinisti; eterogenei sono anche i soggetti del fondo nel complesso. Essi riflettono il mondo dell'alpinismo internazionale tra gli anni 1970 e 2000 circa. In particolare, risulta ben rappresentato il mondo dell'arrampicata sportiva (nelle schede si troverà il riferimento a "alpinismo su roccia" e "sport", come da thesaurus consultato), e degli sport outdoor, incluse le competizioni sportive. Altri temi particolarmente rappresentati risultano le spedizioni internazionali volte a compiere le prime ascensioni alpinistiche. Significativa è inoltre la presenza di immagini pubblicitarie relative a prodotti di abbigliamento sponsorizzato sulle riviste, ma anche di alimenti e bevande energetiche. Per tali immagini sono talvolta scelti testimonial quali alpinisti, sciatori e sciatrici della nazionale italiana. Sono presenti anche esemplari raffiguranti attrezzatura tecnica per l'arrampicata. Ulteriore nucleo consistente riguarda i ritratti di personalità del mondo della montagna, della cultura e della politica italiani e internazionali, così come il mondo editoriale e cinematografico legato al tema della montagna, rappresentato dalle varie edizioni annuali del Premio ITAS del Libro di Montagna e dei festival cinematografici (primo fra tutti il Trento Film Festival). Il Museo conserva (in cartelle separate, e solo raramente insieme alle fotografie) allegati quali didascalie dattiloscritte o manoscritte, depliant, locandine, cartelle stampa, CD, cartoline, articoli di giornale. Per la consultazione del materiale fare anche riferimento ai documenti denominati Fondo Vivalda Composizione, Fondo Vivalda Dettaglio e Fondo Vivalda Catalogazione.
  • La casa editrice Vivalda Editori, con base a Torino, ha una storia di circa 30 anni. Voce fondamentale sui temi della montagna e dell'alpinismo, affianca alla curatela di collane di libri (la principale, I Licheni) anche l'edizione dei mensili ALP e Rivista della Montagna. Le riviste annoverano contributi realizzati dai principali alpinisti, esperti di montagna, storici dell'alpinismo internazionale dagli anni Settanta agli anni Duemila, raccontando il mondo dell'alpinismo, dello sci, degli sport ad alta quota, dell'arrampicata sportiva nel complesso. RIVISTA DELLA MONTAGNA (1970–2010) > annovera l'edizione dei seguenti numeri speciali: Tempo di sentieri 1983-1984-1985 Momenti di alpinismo 1983-1984-1985 Dimensione sci 1985 Rivista ALP (1985-2013) dal 2001 al 2006 include Alp Wall, dal 2010 al 2013 include la Rivista della Montagna. direttori: Enrico Camanni: n. 1 – n. 165 (1985 – 1999) Marco Ferrari n. 166 – n. 209 (1999 – 2002) Linda Cottino: n. 211 – n. 260 (2002 – 2010) ALP / Rivista della Montagna > Valter Giuliano: n. 261 – n. 288 (2010 – 2013) Alp Wall > Federica Balteri : 9 numeri + 23 (2001 – 2006)
  • Il fondo è stato catalogato attraverso n. 2446 schede, ognuna delle quali è riferita a singoli esemplari oppure serie di stampe, diapositive e negativi riuniti per medesima occasione di produzione. Ogni serie, o esemplare singolo - nel caso di mancata possibilità di riconduzione dello stesso a una serie - riporta un numero di inventario compreso tra F-10654 e F-19981. Lo stato conservazione è in generale buono; gli esemplari sono condizionati in buste trasparenti e camicie di carta con l'indicazione del numero di inventario e della collocazione della serie; quest'ultimo compreso tra 2.1.788 e 2.1.824. Per ogni serie è stata realizzata la digitalizzazione di un esemplare, allegata alla scheda. Le diapositive sono intelaiate e non intelaiate; riportano in alcuni casi iscrizioni a inchiostro, matita, impressione, etichette con iscrizioni a inchiostro e tipografiche con indicazioni didascaliche, documentarie, di responsabilità. Le stampe e i provini (presenti in formato sciolto, su foglio e in striscia) riportano al recto o al verso iscrizioni a matita, inchiostro, tipografiche e etichette con iscrizioni a matita, inchiostro e tipografiche con indicazioni didascaliche, documentarie, di responsabilità. La somma dei negativi riguarda il numero di fotogrammi; i negativi sono presenti sia in striscia sia sciolti. Gli esemplari del fondo sono risalgono al periodo 1970-2000 circa e sono stati realizzati in relazione alla produzione editoriale. Sono presenti casi di riproduzioni da stampe e da negativi risalenti a periodi precedenti (fine XIX secolo-inizio XX sec.) e riguardano la storia dell'alpinismo.

Names:

Keywords:

Images: Immagine 1 di
General Processing Data (100)
  • Type of Publication Date: Publication Dates 1 and 2: monograph, date of publication uncertain
  • Publication Date: 1970-2000
Visual projections, videorecordings and motion pictures (115)
  • Type of material: visual projection
  • Colour: colour
  • Width or dimensions: 35 mm
  • Base of emulsion material - visual projection: synthetics (plastic, vinyl, etc.)
  • Secondary support material - visual projection: synthetics (plastic, vinyl, etc.)
Graphics (116)
  • Specific material designation: photoprint
  • Primary support material: paper
  • Secondary support material: bristol board
  • Colour: black-and-white
Graphics (116)
  • Specific material designation: photonegative
  • Primary support material: r
  • Colour: black-and-white
Graphics (116)
  • Specific material designation: photoprint
  • Primary support material: paper
  • Secondary support material: bristol board
  • Colour: multicoloured
View all

Last reviews

No reviews

Embed code

Copy the code below and paste it into your website.