Bolzoni, Luciano

(Persona)


Opere collegate

 

CATALOGO UNICO DEI BENI CULTURALI DEL MUSEO NAZIONALE DELLA MONTAGNA - CAI-TORINO
BIBLIOTECA NAZIONALE CAICENTRO DOCUMENTAZIONE MUSEOMONTAGNA
 CINETECA STORICA E VIDEOTECA MUSEOMONTAGNA
 BIBLIOTECHE SEZIONALI DEL CLUB ALPINO ITALIANO

  

 

 


Found 5 documents.

Carlo Mollino, architetto
0 0 0
Modern linguistic material

Bolzoni, Luciano

Carlo Mollino, architetto / Luciano Bolzoni

Cinisello Balsamo : Silvana, 2019

Umauns sainza amur sun ervas sainza flur
0 0 0
Modern linguistic material

Ambiveri, Valerio

Umauns sainza amur sun ervas sainza flur / [testi di Valerio Ambiveri ; foto di Andrea Aschedamini, different.photography ; introduzione di Luciano Bolzoni]

Peschiera Borromeo (MI) : Alpes, 2015

Abitare molto in alto
0 0 0
Modern linguistic material

Bolzoni, Luciano

Abitare molto in alto : le Alpi e l'architettura / Luciano Bolzoni

Scarmagno : Priuli & Verlucca, 2009

Paradigma

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Questo non è un libro di architettura, è anche un libro di architettura. E un libro per capire se quello che è stato disegnato ed edificato sulle nostre Alpi può rappresentare per il futuro un nuovo modo di vivere e abitare la montagna. La montagna che incantava diventò nel secolo scorso il luogo dove la tradizione era considerata quale memoria della modernità; tutto ciò ha prodotto il paesaggio alpino, un grande spazio in cui era obbligatorio conservare per non tradire, costruire per ricordare, in modo da poter avere l'illusione di rivivere le modalità e le abitudini costruttive e abitative del vecchio montanaro. Un luogo dove il pittoresco era necessario per illuderci di essere ancora quelli di una volta. La montagna quale unico sito dove la ventata di modernità, arrivata dalla città con propri mezzi, modalità e abitudini, si poteva contrastare solo con l'opposizione dell'unica immagine delle Alpi che il cittadino poteva comprendere e voleva vedere. Un'immagine della montagna, impervia, difficile, pericolosa ma al tempo stesso soave e conciliante, rappresentata nell'unico modo possibile, una montagna da cui nasceranno tante piccole architetture ma non una unica architettura; progetti ed edifici che caratterizzeranno una breve quanto intensa stagione in cui nascerà l'ambigua modernità odierna, costellata da fatti architettonici - a volte anche di qualità - ma inseriti in un pessimo collage.

Architettura moderna nelle Alpi italiane dagli anni Sessanta alla fine del 20. secolo
0 0 0
Modern linguistic material

Bolzoni, Luciano

Architettura moderna nelle Alpi italiane dagli anni Sessanta alla fine del 20. secolo / Luciano Bolzoni

Ivrea : Priuli & Verlucca editori, c2001

Abstract: Questo Quaderno di Cultura Alpina è l'ideale continuazione del precedente volume pubblicato nel 2000 e copre il successivo periodo storico pur partendo da presupposti differenti, perché diverse sono state e sono attualmente le modalità di progettare e di costruire edifici in montagna. Il periodo considerato copre circa quarant'anni e raccoglie, fra le opere, i lavori di Albini, Belotti, Cereghini, Fiocchi, Fiori, Gabetti e Isola, Gardella, Gellner, Michelucci, Mollino, Morassutti, Piano Polesello, Rossi, Vietti ed altri ancora, realizzati nel contesto delle Alpi italiane attraverso le più diverse tipologie edilizie.

Architettura moderna nelle Alpi italiane dal 1900 alla fine degli anni Cinquanta
0 0 0
Modern linguistic material

Bolzoni, Luciano

Architettura moderna nelle Alpi italiane dal 1900 alla fine degli anni Cinquanta / Luciano Bolzoni

Ivrea : Priuli & Verlucca editori, c2000

Quaderni di cultura alpina / direttore Luigi Dematteis ; 72