CATALOGO UNICO DEI BENI CULTURALI DEL MUSEO NAZIONALE DELLA MONTAGNA - CAI-TORINO
BIBLIOTECA NAZIONALE CAICENTRO DOCUMENTAZIONE MUSEOMONTAGNA
 CINETECA STORICA E VIDEOTECA MUSEOMONTAGNA
 BIBLIOTECHE SEZIONALI DEL CLUB ALPINO ITALIANO

  

 

 


Found 3 documents.

Scalare il mondo
0 0 0
Modern Books

Bonatti, Walter <1930-2011>

Scalare il mondo / Walter Bonatti ; a cura di Angelo Ponta ; illustrazioni di Andrea Ponta

Milano : Solferino, 2019

Un mondo perduto
0 0 0
Modern Books

Bonatti, Walter <1930-2011>

Un mondo perduto : viaggio a ritroso nel tempo / Walter Bonatti

2. Ed

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2009]

Storie della storia d'Italia ; 72

Abstract: Walter Bonatti negli anni è riuscito a conquistarsi un privilegio raro: la possibilità di vivere due vite. Dopo la stagione di scalate che lo hanno reso uno dei protagonisti della storia dell'alpinismo, ha infatti deciso di modificare i suoi orizzonti e mettersi in cammino alla volta delle regioni più lontane e affascinanti del pianeta. Da queste straordinarie esperienze, spesso solitarie, è nato un libro di ricordi nel quale i paesaggi sconfinati diventano lo sfondo di un percorso interiore alla ricerca di sé e dell'ancestrale armonia con il pianeta Terra. Sul filo della memoria si delinea così una traiettoria esistenziale in cui la passione per l'esplorazione ha dovuto fare i conti con la scoperta dei propri limiti di fronte a una natura primordiale. Il racconto di viaggio diviene quindi biografia, restituendoci la storia di un uomo che è stato in grado di realizzare il proprio sogno di libertà, rendendoci partecipi dello stupore di fronte a quello che appare ormai come un mondo perduto.

I miei ricordi
0 0 0
Modern Books

Bonatti, Walter <1930-2011>

I miei ricordi : scalate al limite del possibile / Walter Bonatti

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2008]

Storie della storia d'Italia ; 71

Abstract: Le più significative scalate compiute da Walter Bonatti negli anni Cinquanta e Sessanta. Un'antologia in cui, attraverso il racconto di imprese fisicamente estreme, emerge un intreccio di forti motivazioni ed emozioni che, rielaborate con il tempo, tracciano le tappe di una maturazione caratteriale e spirituale. Qui, più che in tutti gli altri suoi libri, il grande alpinista ci spiega l'impulso irrefrenabile all'azione che lo ha portato a concepire e ad affrontare quel genere di avventure che solo le menti più creative osano sognare.