Found 98 documents.

Show parameters
Enigma Cerro Torre
0 0 0
Modern linguistic material

Spreafico, Giorgio <1954- >

Enigma Cerro Torre / Giorgio Spreafico

Torino : CDA e Vivalda, 2006

I licheni ; 78

Abstract: Un'ascensione straordinaria e tragica sulla montagna più bella e difficile del mondo. Un'impresa diventata il più intricato e appassionante giallo della storia dell'alpinismo. L'anno è il 1959. La cima è il Cerro Torre, 3128 metri, il simbolo della Patagonia. La parete è la Nord, che per quasi mezzo secolo ha resistito a ogni altro assalto. Lassù è morto l'austriaco Toni Egger, e la scarica di ghiaccio e neve che lo ha spazzato via durante la discesa ha sepolto anche la documentazione fotografica dell'ascensione. Il suo compagno di cordata, Cesare Maestri, è sopravvissuto, ma a sua volta è stato poi travolto da una valanga: quella dei dubbi e dei sospetti. I due alpinisti sono davvero arrivati in vetta? La domanda è ancora senza risposta certa. Questo libro-inchiesta esplora l'enigma dando per la prima volta voce a tutti i salitori del Grido di Pietra coinvolti.

Orizzonte montagne
0 0 0
Modern linguistic material

Re, Alberto

Orizzonte montagne : una vita da guida alpina / Alberto Re ; presentazione di Vincenzo Torti

Scarmagno (To) : Priuli & Verlucca, 2022

I licheni ; 124

Il montanaro
0 0 0
Modern linguistic material

Aste, Fiorenza

Il montanaro : conversazioni con Mario Martinelli / Fiorenza Aste

Scarmagno : Priuli & Verlucca, 2017

I licheni ; 113

Le notti stellate del Karakorum
0 0 0
Modern linguistic material

Jelinčič, Dušan

Le notti stellate del Karakorum / Dušan Jelinčič ; prefazione di Nives Meroi ; con un contributo di Erik Švab

Nuova ed

Torino : Cda & Vivalda, 2006

I licheni ; 79

Abstract: Nel 1986 scalare un ottomila è ancora un'impresa straordinaria, riservata ad alpinisti affermati. Come Reinhold Messner, che sta per toccare l'apice della fama con il record dei quattordici giganti himalayani. Già per questo è del tutto inconsueta la storia del giornalista triestino che riesce a scalare un ottomila del Karakorum, affiancando alpinisti sloveni del calibro di Tomo Cesen e Silvo Karo. Ma in più, Jelincic diventa testimone della famosa estate dell'86 sul Baltoro, un'infernale girandola di maltempo e disgrazie in cui perisce tra i tanti Renato Casarotto. Calcata la vetta del Broad Peak, Jelincic e il compagno Stangelj rimangono bloccati dalla tempesta, da cui si salvano per puro miracolo, mentre sul vicino K2 quella stessa tempesta miete cinque vittime. Questo resoconto antieroico, da alpinista qualunque, svela i risvolti dell'esperienza estrema con un'intensità umana ignota agli eroi dell'himalaysmo.

La stagione degli eroi
0 0 0
Modern linguistic material

Camanni, Enrico <1957- > - Spirito, Pietro - Ribola, Daniele

La stagione degli eroi : Castiglioni, Comici, Gervasutti / Enrico Camanni, Daniele Ribola e Pietro Spirito

Torino ; Cuneo : L'Arciere ; Torino : Vivalda, 1994

I licheni ; 13

Gary Hemming
0 0 0
Modern linguistic material

Tenderini, Mirella <1935- >

Gary Hemming : una storia degli anni sessanta / Mirella Vescovi Tenderini

Cuneo : L'Arciere ; Torino : Vivalda, 1992

I Licheni ; 3

Avventure di montagna
0 0 0
Modern linguistic material

Salgari, Emilio <1862-1911>

Avventure di montagna / Emilio Salgari ; a cura di Felice Pozzo

Torino : Vivalda, 2012

I licheni. Pocket

Abstract: C'è una domanda che i cultori e gli studiosi di Salgari non si sono mai posti: Salgari amava immensamente il mare, che è il teatro d'azione di tante sue opere. E la montagna? Questo volume risponde per la prima volta a questa domanda e presenta ai lettori una raccolta di racconti e scritti di montagna di Salgari dimenticati da un secolo.

Correre o morire
0 0 0
Modern linguistic material

Jornet, Kilian

Correre o morire / Kilian Jornet ; prefazione di Simone Moro

Torino : Vivalda, 2012

I licheni 2.0 ; 1

La casa della contessa
0 0 0
Modern linguistic material

Paleari, Alberto <1949- >

La casa della contessa / Alberto Paleari

2. rist

Torino : Vivalda, 2002

Di roccia, di neve, di piombo
0 0 0
Modern linguistic material

Nicolussi Golo, Andrea

Di roccia, di neve, di piombo : romanzo / Andrea Nicolussi Golo

Torino : Priuli e Verlucca, 2016

Alpinismo eroico
0 0 0
Modern linguistic material

Comici, Emilio <1901-1940>

Alpinismo eroico / Emilio Comici ; a cura di Elena Marco

5. rist

Torino : Vivalda, 2004

Gli ultimi tre problemi delle Alpi
0 0 0
Modern linguistic material

Heckmair, Anderl <1906-2005>

Gli ultimi tre problemi delle Alpi : Cervino, Grandes Jorasses, Eiger / Anderl Heckmair

Torino : CDA & Vivalda, 2006

Abstract: Le Nord del Cervino, delle Grandes Jorasses e dell'Eiger, tetre e smisurate, sono gli obiettivi chiave su cui si concentra l'alpinismo degli anni trenta. L'idea degli ultimi tre problemi nasce tra gli arrampicatori bavaresi della Scuola di Monaco e nella cerchia dei colleghi austriaci che, dalla metà degli anni venti, sperimentano la nuova scala delle difficoltà in sei gradi sulle pareti del Kaisergebirge, del Karwendel e delle Dolomiti. In questo clima di strenua competizione si fa le ossa la giovane guida Heckmair. Traversando le Alpi in bicicletta, insegue da un anno all'altro l'obiettivo delle Jorasses. Quando sfuma, si getta sulla Nord dell'Eiger e, nel 1938, dopo anni di assedio costati la vita a ben nove alpinisti, riesce infine a risolvere il problema.

I falliti e altri scritti
0 0 0
Modern linguistic material

Motti, Gian Piero <1946-1983>

I falliti e altri scritti / Gian Piero Motti ; a cura di Enrico Camanni

Torino : Priuli & Verlucca, 2016

Il giorno dell'astragalo
0 0 0
Modern linguistic material

Paleari, Alberto <1949- >

Il giorno dell'astragalo / Alberto Paleari

Torino : CDA & Vivalda, 2007

Abstract: Forse non tutti sanno che l'astragalo è un ossicino del piede. Un piccolo osso bastardo che se non funziona, o peggio, se si rompe, sono dolori seri perché si rischia di restare zoppi. Avete già capito che a quell'ossicino è successo qualcosa, probabilmente qualcosa di spiacevole. Per saperne di più bisogna leggere questo nuovo libro di Alberto Paleari, guida alpina che ama raccontare storie, naturalmente autobiografiche, e pubblicare articoli anticonformisti sulle riviste specializzate. Questo nuovo libro che contiene una dozzina di racconti nel ben noto stile brillante e autoironico di Paleari, rievoca però episodi, vicende e personaggi che ridestano questioni per nulla scanzonate che appartengono alla professione di guida alpina, ma anche alla nostra condizione umana. Come altri mestieri, e certo più dei mestieri normali, quello della guida di alta montagna può cogliere l'intensità della vita e il limite della morte.

Al di là della verticale
0 0 0
Modern linguistic material

Livanos, Georges <1923-2004>

Al di là della verticale / Georges Livanos

Torino : CDA & Vivalda, 2006

Abstract: Un libro in cui Georges Livanos racconta la sua vita da alpinista puro: 600 prime, 1500 ripetizioni sui massicci più importanti, sul Monte Bianco, in Dolomiti, in Vercors. Questo alpinista racconta la sua vita accanto a Sonia, che oltre ad essere la sua compagna di cordata è anche compagna di vita. Un classico da non perdere: ritratti di cordate, di serate in compagnia, di amicizia e di sacrifici. Un libro da leggere pagina per pagina, dall'inizio alla fine e non troppo in fretta. Il volume viene proposto con una nuova traduzione, e corredato da immagini inedite.

Assassinio sul K2
0 0 0
Modern linguistic material

Jelinčič, Dušan

Assassinio sul K2 : [nella maledizione del male] / Dusan Jelincic ; prefazione di Paolo Rumiz

Torino : Vivalda, 2012

Abstract: Una montagna mitica, l'Eiger, una parete maledetta, la Nord. Due cordate, cinque alpinisti. Tre inglesi e due pachistani tentano la salita... Uno di loro precipita nel vuoto. E non è un incidente. Due mondi che si incontrano drammaticamente sulle Alpi per poi ritrovarsi dopo molti anni sul Karakorum, in terra pachistana: una serie di rocambolesche coincidenze fa sì che la sete di vendetta scateni una resa dei conti proprio alle pendici del K2, montagna altrettanto mitica quanto maledetta. L'appassionante thriller di Jelinac si regge su una trama avvincente e mozzafiato fino al colpo di scena finale. Con lo strumento del dialogo ulteriore, l'autore descrive al meglio la psicologia dei vari personaggi mostrandone le molteplici sfaccettature, in un crescendo che dalla tragedia porta alla catarsi e ristabilisce l'equilibrio violato. Con le sue varie edizioni in sloveno e in italianoAssassinio sul K2 è meritatamentediventato un classico.

Una notte troppo bella per morire
0 0 0
Modern linguistic material

Suppé, Isabel

Una notte troppo bella per morire / Isabel Suppé

Scarmagno (Torino) : Priuli & Verlucca, 2014

Abstract: Ande Peruviane, gruppo del Condoriri. Una cima di 5.500 metri, l'Ala Izquierda. Siamo nel 2010. Una coppia di scalatori affronta una difficile via di ghiaccio; a soli 50 metri dalla vetta uno schianto improvviso, un chiodo da ghiaccio che esplode. Un pauroso volo di 400 metri. Lui sopravvive solo qualche ora, lei - la spina dorsale, protetta dallo zaino, miracolosamente illesa - ha una gamba spezzata in più punti, ma è viva. Il suo nome è Isabel Suppé, una ragazza di soli 24 anni, di origine tedesca, ma che ha scelto di vivere in Argentina e si dichiara apolide.Una notte troppo bella per morire è la storia appassionante della sua lotta per la sopravvivenza. Prima trascinandosi per due giorni e due notti lungo il ghiacciaio, tra dolori lancinanti ed allucinazioni. Poi, dopo un avventuroso salvataggio, il lungo calvario di 14 operazioni e la lenta rieducazione, tra cliniche dove si respira l'alito della morte, i ricordi di un'infanzia felice con i nonni alpinisti, la voglia di riprendere ad arram-picare. Una storia appassionante, uno stile di scrittura sobrio e senza retorica, un libro destinato a diventare un classico, come La morte sospesa di Simpson, di cui questa sembra essere la versione femminile.

Le mani sulla roccia
0 0 0
Modern linguistic material

Oggioni, Andrea <1930-1961>

Le mani sulla roccia : il diario alpinistico di Andrea Oggioni / prefazione di Alessandro Giorgetta ; con scritti di Bruno Ferrario, Roberto Gallieni, Walter Bonatti, Pierre Mazeaud

Torino : Vivalda, 2012

Abstract: E' passato mezzo secolo dal dramma del Freney, la sua ultima salita. E questo volume, che ne ripropone il Diario Alpinistico - scritto in maniera ordinata e precisa tra il 1948 e il 1961 - inizia proprio dal commosso ricordo scritto a caldo dai compagni di cordata di quella tragica ascensione del Pilone Centrale, nel luglio 1961: Walter Bonatti, Roberto Gallieni, Bruno Ferrario e Pierre Mazeaud. Grandi protagonisti che ci aiutano a scoprire Andrea Oggioni ripercorrendo le tappe della sua breve ma intensa carriera alpinistica, dalle prime clamorose scalate con Aiazzi, Bonatti, Mauri, alle due spedizioni sulla Ande peruviane. Semplice e immediato, il diario rivela il carattere e lo spessore di un uomo dotato di straordinaria forza fisica e morale ma anche, sotto la scorza rude dell'alpinista, di gentilezza e nobiltà d'animo. E tra le righe scorre una vena umoristica e autoironica che ne rende assai piacevole e divertente la lettura.

Volevo solo amarti
0 0 0
Modern linguistic material

Paleari, Alberto <1949- >

Volevo solo amarti / Alberto Paleari

Torino : Vivalda, 2012

Abstract: Una guida italiana che lavora a Chamonix incontra e porta a scalare una donna francese, misteriosa, ricca, fatale. Poiché i sogni a occhi aperti non costano niente, niente si fa mancare Paleari: Marion D'Anger, un nome un programma di vita spericolata, è bellissima, viziatissima, una vera dark lady, femme fatale, bad girl; ma cinquantenne, ovviamente, per pareggiare o quasi i conti almeno anagrafici con Cristiano, la guida incantata, ammaliata fino alla pazzia. Destini eccezionali, fuori dell'aborrita normalità un tempo detta "borghese", e un po' esagerati e "buffi" in grazia di una ironia e autoironia autoriale già suggerita dal titolo, percorso da una venuzza di controcanto nei confronti di romanzetti neoromantici in voga oggi, in piena era di globalizzazione e di lucchetti dell'amore, (dalla prefazione di Giorgio Bertone)

La mia scalata al Monte Bianco
0 0 0
Modern linguistic material

Angeville, Henriette : d' <1793-1871>

La mia scalata al Monte Bianco : 1838 / Henriette d'Angeville ; prefazione di Pietro Crivellaro ; traduzione di Sergio Atzeni

Nuova ed

Torino : Vivalda, 2012