Found 12 documents.

Lissy
0 0 0
Modern linguistic material

D'Andrea, Luca <1979- >

Lissy / Luca D'Andrea

Torino : Einaudi, 2017

Assassinio sull'Eiger
0 0 0
Modern linguistic material

Trevanian <1931-2005>

Assassinio sull'Eiger / Trevanian ; traduzione di Alberto Cristofori

[Milano] : Romanzo Bompiani, 2013

La sostanza del male
0 0 0
Modern linguistic material

D'Andrea, Luca <1979- >

La sostanza del male / Luca D'Andrea

Torino : Einaudi, 2016

Sangue sul monte Bianco
0 0 0
Modern linguistic material

Carr, Glyn

Sangue sul monte Bianco / Glyn Carr ; traduzione di Paola Mazzarelli

Piverone : Mulatero, 2020

Brividi ; 5

Abstract: Dal risvolto della cop.: Abercrombie Lewker alle prese con il monte Bianco. Il nostro attore-alpinista (e detective dilettante) è a Chamonix con la moglie per salire con un vecchio amico il tetto d'Europa lungo la via classica dei Grands Mulets. Lo stesso giorno partono per il Bianco altre cordate e la comitiva procede unita verso la vetta, nonostante il maltempo. In un incidente perde la vita uno degli alpinisti e tocca ovviamente a Lewker fare luce sulla vicenda, complicata da un secondo omicidio e da un forzato e disagevole soggiorno della compagnia alla capanna Vallot. Un giallo all'inglese che confermala felice scrittura dell'autore e ragala al lettore appassionato della montagna la realistica descrizione dell'itinerario.

Assassinio sul K2
0 0 0
Modern linguistic material

Jelinčič, Dušan

Assassinio sul K2 : [nella maledizione del male] / Dusan Jelincic ; prefazione di Paolo Rumiz

Torino : Vivalda, 2012

Abstract: Una montagna mitica, l'Eiger, una parete maledetta, la Nord. Due cordate, cinque alpinisti. Tre inglesi e due pachistani tentano la salita... Uno di loro precipita nel vuoto. E non è un incidente. Due mondi che si incontrano drammaticamente sulle Alpi per poi ritrovarsi dopo molti anni sul Karakorum, in terra pachistana: una serie di rocambolesche coincidenze fa sì che la sete di vendetta scateni una resa dei conti proprio alle pendici del K2, montagna altrettanto mitica quanto maledetta. L'appassionante thriller di Jelinac si regge su una trama avvincente e mozzafiato fino al colpo di scena finale. Con lo strumento del dialogo ulteriore, l'autore descrive al meglio la psicologia dei vari personaggi mostrandone le molteplici sfaccettature, in un crescendo che dalla tragedia porta alla catarsi e ristabilisce l'equilibrio violato. Con le sue varie edizioni in sloveno e in italianoAssassinio sul K2 è meritatamentediventato un classico.

Delitti alle Traversette
0 0 0
Modern linguistic material

Crunchant, Nicolas

Delitti alle Traversette : circo mortale all'ombra del Monviso / Nicolas Crunchant

Saluzzo : Fusta, 2020

Intrecci verticali

Abstract: Dal risvolto della cop.: Franck Verbier, guardia della riserva naturale nazionale del Monviso, assapora ogni istante della vita tranquilla che il suo mestiere gli consente di trascorrere ad alta quota. Fare rispettare la legge a cacciatori o contrabbandieri di genepì è lo scotto da pagare per potersi godere in tutte le stagioni i paesaggi maestosi delle cime che si innalzano tra il Queyras e l'Italia. Nonostante i continui litigi coniugali dei gestori dell'unico rifugio della zona e il caratteraccio della burbera pastore Hélène, la riserva è un posto ideale per un solitario come lui, in fuga da un passato doloroso che ancora lo tormenta. Ma l'equilibrio faticosamente raggiunto nel suo piccolo regno sta per essere sconvolto da una serie di omicidi che lo obbligheranno a dubitare di chiunque lo circondi, finendo di essere considerato a sua volta un possibile sospettato. Mentre il circo naturale delle Traversette si tinge di sangue, Franck è costretto a lasciare l'isolamento della sua capanna e mettersi sulle tracce dell'assassino. Per scagionarsi, certo, ma anche perchè nessuno conosce così bene quel territorio e chi lo abita. Tanto più che all'origine dei delitti c'è un episodio che lo ha coinvolto in prima persona. In questo giallo di montagna niente è come sembra, in pochi hanno la coscienza pulita e nessuno potrà sottrarsi alla resa dei conti finale.

Assassinio sul Cervino
0 0 0
Modern linguistic material

Carr, Glyn

Assassinio sul Cervino : [un mistero ad alta quota per Abercrombie Lewker] / di Glyn Carr ; traduzione di Paola Mazzarelli

[S.l.] : Mulatero, 2018

Una coperta di neve
0 0 0
Modern linguistic material

Camanni, Enrico <1957- >

Una coperta di neve / Enrico Camanni

Milano : Mondadori, 2020

Il giallo Mondadori

Abstract: Molti credono che sia soffice e bianca, ma quando si è sommersi sotto di lei, la neve è nera come la notte. Lo sa bene Nanni Settembrini, guida e capo del Soccorso alpino, che anno dopo anno delle valanghe ha imparato un’unica cosa: sono un capriccio di neve senza spiegazione, ed evitarle è questione di secondi. Sembra confermarlo anche la telefonata che Settembrini riceve il primo giorno d’estate: dal monte Bianco si è staccato un seracco, e gli alpinisti scampati alla morte sostengono che altri non sono stati altrettanto fortunati. Settembrini e la sua squadra trovano effettivamente una donna sepolta e viva per miracolo, ma c’è un dettaglio inquietante: la sopravvissuta ha una corda legata in vita e all’altro capo della fune non c’è nessuno. Che cosa è successo? Quali segreti ha trascinato con sé la slavina? Purtroppo, la donna esce dal coma senza alcun ricordo di sé e di cosa l’ha portata lì: tocca a Settembrini cercare le risposte e svelare il mistero sepolto sotto la muta coperta di neve.

La discesa infinita
0 0 0
Modern linguistic material

Camanni, Enrico <1957- >

La discesa infinita : un mistero per Nanni Settembrini / Enrico Camanni

Milano : Mondadori, 2021

Il giallo Mondadori

Abstract: Dal risvolto della cop.: In autunno la montagna scivola in una stasi tutta sua, tra l'estate ormai ricordo e la neve da aspettare. Per Nanni Settembrini, guida e capo del soccorso alpino del monte Bianco, ottobre è un mese di uscite solitarie, verso creste e cime che lo fanno soffrire per lo smagrimento dei ghiacciai. Una mattina, però, dal fiume gelato del Miage emergono i resti di un corpo e il brandello di uno scarpone di cuoio d'altri tempi. Quando la montagna restituisce una vita spezzata, è come se ne restituisse anche le gioie, i rimpianti, le vane speranze e l'irripetibile unicità, e a Nanni quel cadavere entra presto nei pensieri: in fondo era un alpinista come lui, coltivava la sua stessa passione, e prima di morire aveva guardato la sua valle dalla cima del monte Bianco quando non c'era ancora il traforo e si partiva senza cellulari, soli sulla montagna... Il rebus del tempo lo avvince e Nanni comincia a investigare a modo suo, cercando indizi, rincorrendo ricordi e smarriti segreti, perché in fondo quello che cerchiamo nel mistero è una luce che consoli chi è rimasto a valle ad aspettare invano. Enrico Camanni torna con la sua personalissima commistione tra mystery e romanzo di montagna, e il suo talento a investigare gli animi di chi tra le vette ha trovato e perso se stesso.

Lʻultima Camel Blu
0 0 0
Modern linguistic material

Camanni, Enrico <1957- >

Lʻultima Camel Blu / Enrico Camanni

Torino : Cda & Vivalda, 2008

Abstract: Ne mancano tre, due uomini e una donna. La seconda indagine di Nanni Settembrini, guida alpina e capo del Soccorso alpino di Courmayeur, comincia il giorno di ferragosto di una lunga estate calda, con i ghiacciai che sciolgono, le pietre che cadono e il cielo implacabilmente blu. Mentre le guide festeggiano arriva la notizia che tre alpinisti sono scomparsi sul Monte Bianco. Settembrini mette in moto la macchina dei soccorsi, ma dopo una doppia ricerca infruttuosa è costretto ad affidarsi all'intuito e alla fortuna, che lo guidano tra le vertigini del Grèppon e del Dente del Gigante, fino alle lame di granito delle Aiguilles.

Il ragazzo che era in lui
0 0 0
Modern linguistic material

Camanni, Enrico <1957- >

Il ragazzo che era in lui / Enrico Camanni

Torino : Vivalda, 2011

Abstract: Dopo La sciatrice e L'ultima Camel blu, arriva le terza avventura di Nanni Settembrini, guida e soccorritore del Monte Bianco. Il "Torinese" si sposta nelle Dolomiti per accompagnare tre clienti sulla cima della Civetta e per ripercorrere un sogno mancato di gioventù. A cavallo tra le utopie del Sessantotto e le rivendicazioni dei precari di oggi, la storia segue le tracce di una donna seducente e di due ragazzi misteriosamente scomparsi sul diedro Philipp, il mitico itinerario della parete nord ovest. Settembrini si trova coinvolto in una ricerca appesa all'urgenza e al dovere professionale di salvare due vite, ma è come se mettesse in salvo se stesso, la sua passione, l'inguaribile bisogno di rimettersi in gioco. Un romanzo sull'impossibilità di fermare la gioventù e sulla necessità di cercarla ogni giorno per restare vivi.

La sciatrice
0 0 0
Modern linguistic material

Camanni, Enrico <1957- >

La sciatrice / Enrico Camanni

Torino : CDA & Vivalda, 2006

Abstract: Sembra che una donna sia sparita sul Toula. È partita da sola questa mattina e non è più tornata. Con una telefonata al capo del Soccorso alpino di Courmayeur, banale come l'inizio di ogni male, comincia la ricerca assurda e appassionata di Anna Filippi. Tre giorni di congetture, speranze e delusioni, una disperata corsa tra i ghiacciai del Monte Bianco e l'ospedale di Novara, il silenzio della montagna e i presagi di Ginevra, l'inverno e la primavera. Nanni Settembrini, addestrato a scalare pareti e calarsi negli abissi, si trova ad affrontare un rebus assai più complesso di qualunque soccorso, facendo luce su personaggi e avvenimenti che crudelmente lo allontanano dal luogo della scomparsa, infittendo il mistero. Lo accompagna la graziosa Linda, amica di Anna, tenue collegamento con una vita che deve essere decifrata per essere salvata.