Biblioteca Nazionale del Club Alpino Italiano - TORINO

"Leggere le montagne" GEOGRAFI DEL SOTTOSUOLO. SCRIVERE DI GROTTE L’attività di ricerca di Giuliano Villa e Giovanni Badino attraverso i loro scritti. In collaborazione con il Gruppo speleologico piemontese GSP UGET.

Cuándo
18 November 2017
Horario
16:30 — 18:30
Dónde
Torino, Museo Nazionale della Montagna - Sala Stemmi
Categorías
Conferenza/Dibattito

Un pomeriggio dedicato alla speleologia, alla scoperta di una forma di "alpinismo al contrario" attraverso due personaggi che hanno lasciato ricordi straordinari e un’eredità esplorativa e scientifica importante.

Introduzione e conduzione di Maurizio Palazzo; interventi di Piergiorgio Baldracco, Franca Maina Villa, Giuseppe Giovine, Luca Mercalli, Uberto Lovera.

Gianluigi Montresor introdurrà l'incontro moderato da Maurizio Palazzo che traccerà una panoramica sulle grotte, sull’attività speleologica nel mondo e sull’identità e la distribuzione degli speleologi in Italia. Seguirà un filmato di alcuni minuti.

Si proseguirà con un ricordo di Giuliano Villa e di Giovanni Badino da parte di Piergiorgio Baldracco mentre Franca Maina Villa racconterà Giuliano e presenterà l’ultimo suo lavoro Scrivere di grotte.

Giovanni Badino sarà ricordato per l'attività scientifica da Luca Mercalli e per quella speleologica da Giuseppe Giovine.

Uberto Lovera illustrerà l'attività del Gruppo Speleologico piemontese e la rivista “Grotte”.                      

Le conclusioni di Palazzo saranno incentrate sulla necessità di comunicare la speleologia, sull'attività dei gruppi speleologici nel CAI e in ultimo verranno dati suggerimenti per seguire l’attività sulle riviste, siti internet e video.