Encontrados 26 documentos.

Alpamayo
0 0 0
Libros Modernos

Carreri, Cecilia

Alpamayo : Perù / Cecilia Carreri

Grancona : Mare Verticale, 2016

ENSA, l'école des sommets
0 0 0
Libros Modernos

Chappaz, Gilles

ENSA, l'école des sommets : 70 ans de ski et d'alpinisme / Gilles Chappaz

Grenoble : Glénat, 2015

Il gigante sconosciuto
0 0 0
Libros Modernos

Ardito, Stefano <1954- >

Il gigante sconosciuto : storie e segreti del Kangchenjunga, il terzo Ottomila / Stefano Ardito

Milano : Corbaccio, 2016

L'escalade au Verdon
0 0 0
Libros Modernos

Aldinger, Simon - Dobel-Ober, Olivier

L'escalade au Verdon : 51 ans et 510 voies / Simon Aldinger, Olivier Dobel-Ober

Nuova edizione

[S.l.] : CD FFME, [2015]

Montagna segreta
0 0 0
Libros Modernos

Vaschetto, Diego

Montagna segreta : sentieri sconosciuti in Piemonte e Valle d'Aosta / Diego Vaschetto

Torino : Edizioni del capricorno, 2015

Escursioni alle Cinque Terre
0 0 0
Libros Modernos

Greci, Andrea <1978 - >

Escursioni alle Cinque Terre / Andrea Greci

Piazzola sul Brenta : Idea montagna editoria e alpinismo, 2016

La traversia de los Pireneos en esquis
0 0 0
Libros Modernos

Breuil, Marc

La traversia de los Pireneos en esquis : 42 etapas del Canigo al Ori : 125 itinerarios de esqui de montana / Marc Breuil

Madrid : Ediciones Desnivel, 2005

Sci alpinismo in Ossola
0 0 0
Libros Modernos

Bonavia, Loris

Sci alpinismo in Ossola : 109 itinerari sci alpinistici nelle Valli: Anzasca, Antrona, Bognanco, Sempione, Divedro, Antigorio, Formazza, Vigezzo / Loris Bonavia

Domodossola : Grossi, 2016

2: Valle Stura, Valle Grana, Valle Maira
0 0 0
Libros Modernos

2: Valle Stura, Valle Grana, Valle Maira / Igor Napoli

Belluno : ViviDolomiti, 2016

Forma parte de: Napoli, Igor. Voglia di ripido / Igor Napoli

La conquista degli ottomila
0 0 0
Libros Modernos

Mantovani, Roberto <1954- >

La conquista degli ottomila : una splendida follia / Roberto Mantovani

Lecco : Alpine Studio, 2015

Resumen: Dopo decenni di audaci tentativi, dal 1954 al 1964 si consuma una vicenda che ai non alpinisti può sembrare ancora oggi una follia: la corsa alla conquista delle quattordici montagne più alte della terra. I quattordici Ottomila. Fino a quel momento l'epopea dell'avventura esplorativa si era sempre rivolta a mete differenti, come le ultime terre emerse ancora sconosciute, le sorgenti dei grandi fiumi, il Polo Sud e il Polo Nord, ma mai aveva preso di mira obbiettivi seriali. Negli anni che seguono la Seconda guerra mondiale, la battaglia dell'Everest si allarga a tutte le montagne più elevate del mondo. A raccontarla oggi sembra impossibile, ma a partire dagli anni 50 del secolo passato, la corsa agli Ottomila si trasforma in una strana competizione tra le grandi potenze. Ognuna di queste ha la sua montagna di riferimento: i francesi decidono per l'Annapurna; i tedeschi hanno in mente il Nanga Parbat; i britannici, che corteggiano l'Everest dal 1921, ne calcano la cima nel 1953; gli italiani la spuntano per primi sul K2 nel 1954. Poi la palla ritorna definitivamente in mano agli alpinisti, che impiegano però anni a liberarsi dai modelli gerarchici e autoritari che caratterizzano le prime spedizioni himalayane. Ripercorrendo la storia dei quattordici anni che hanno segnato in profondità l'himalaysmo, l'autore propone una lettura degli eventi che, accanto ai fatti alpinistici, affianca analisi e contesti utili per allargare la comprensione di un capitolo di storia che oggi sembra lontanissimo nel tempo, ma che ha contrassegnato un'intera epoca cambiandone per sempre gli orizzonti.

Zanzara e Labbradoro
0 0 0
Libros Modernos

Beltrami, Lia - Beltrami, Marianna

Zanzara e Labbradoro : Roberto Bassi e la nascita del free climbing in Valle del Sarca / Lia e Marianna Beltrami

Milano : Versante Sud, 2015

Oltre l'orizzonte
0 0 0
Libros Modernos

Parks, Richard

Oltre l'orizzonte : una storia vera che supera ogni limite / Richard Parks con Michael Aylwin

Roma : Newton Compton, 2016

Forma parte de: I volti della storia

Resumen: Quella di Richard Parks rappresenta una delle storie più straordinarie dello sport contemporaneo. Per oltre dieci anni della sua vita si è dedicato al rugby, poi ha dovuto bruscamente interrompere per via di una brutta lesione. A quel punto si è trovato costretto a ripensare al proprio futuro. "L'orizzonte è solo il limite del nostro sguardo", diceva sua nonna. E Richard ha fatto suo quel motto. E' stato infatti protagonista della 737 Challenge, scalando 7 vette e raggiungendo i Poli in soli 7 mesi, impresa mai tentata in precedenza. Nel 2013 ha affrontato tre eventi estremamente impegnativi : la maratona attraverso la giungla peruviana, la gara in mountain bike più difficile al mondo, e una di ultra-triathlon in Snowdonia. Queste sfide gli sono servite per stabilire un nuovo primato di velocità in una spedizione solitaria fino al Polo Sud. Oltre l'orizzonte è una storia vera incredibile, stimolante ed eccitante sia per chi ama vivere l'avventura da una comoda poltrona, sia per gli appassionati di sport estremi e di alpinismo

1: The Argentiere basin
0 0 0
Libros Modernos

1: The Argentiere basin / François Damilano, Julien Désécures, Louis Laurent

I cani della neve
0 0 0
Libros Modernos

Vanier, Nicolas

I cani della neve / Nicolas Vanier ; con la collaborazione di Diane Vanier ; traduzione di Claudia Lionetti

[Milano] : Sperling e Kupfer, 2016

Resumen: Dalle terre estreme della Siberia, dove il candore gelido della neve ricopre ogni prato e le temperature arrivano a -50°, Nicolas Vanier ha iniziato il suo viaggio straordinario: su una slitta insieme ai suoi dieci cani attraversa 6000 chilometri, partendo da un piccolo paesino che si affaccia sul più vasto degli oceani, il Pacifico, per arrivare al più grande lago del mondo, il Bajkal. Passando per la Manciuria, la Cina del Nord e la Mongolia, la loro avventura tra i ghiacci e il silenzio diventa la storia di una profonda amicizia tra l'uomo e i suoi amici a quattro zampe: dall'incorreggibile Dark, che ha il pregio di farsi sempre sentire, alla leader Burka, che conduce la slitta e che non esita a mostrare la gelosia e la voglia di competizione. Correndo con loro sulle nevi, attraversiamo fiumi gelati che, cedendo, tentano di inghiottire Nicolas e l'impavido husky Wolf. Attraversiamo tempeste di neve, terreni scoscesi e steppe sconfinate, in cui i cani possono correre felicemente liberi. Vediamo Nicolas e i suoi dieci fidati compagni dormire all'addiaccio nel regno delle tigri siberiane, scontrarsi con alci e linci e, nella solitudine del loro viaggio, entrare in contatto con l'ospitalità ed il calore di abitanti locali e popolazioni nomadi. Una lunga traversata dalle terre più estreme e impervie, fra maestosi paesaggi che, come sinfonie della natura, fanno da fondo a un'avventura unica, all'insegna dell'amicizia. Un racconto emozionante, bestseller in Francia, che si legge come un romanzo di Jack London

Mediterraneo
0 0 0
Libros Modernos

Boetti, Gian Luca

Mediterraneo : i trek più belli : 21 itinerari imperdibili tra Italia, Francia, Grecia e Spagna / Gian Luca Boetti

Milano : Gribaudo, 2015

Il settimo senso
0 0 0
Libros Modernos

Diemberger, Kurt <1932- > - Diemberger, Kurt <1932- >

Il settimo senso / Kurt Diemberger ; traduzione di Maria Antonia Sironi

Lecco : Alpine studio, 2015

La scala dei sogni
0 0 0
Libros Modernos

Spreafico, Giorgio

La scala dei sogni : le montagne, le imprese, le idee e le due vite di Marco Anghileri, l'ultimo romantico della Grigna / Giorgio Spreafico

Lecco : Teka, 2015

Mallorca sport climbing and deep water soloing
0 0 0
Libros Modernos

Glaister, Mark

Mallorca sport climbing and deep water soloing / Mark Glaister, Alan James, Daimon Beail

s.l. : Rockfax, 2011

Intorno al Monviso
0 0 0
Libros Modernos

Parodi, Andrea <1957- > - Parodi, Andrea <1957- >

Intorno al Monviso / Andrea Parodi

Cogoleto (GE) : Andrea Parodi, 2016

Sentieri dei rifugi ; 5

Ski spirit
0 0 0
Libros Modernos

Daidola, Giorgio <1943- >

Ski spirit : sciare oltre le piste / Giorgio Daidola

Lecco : Alpine Studio, 2016

Resumen: Lontani dalle piste, comincia l'avventura. Lo sci non è solo autostrade della neve ripetitive e affollate. Giorgio Daidola lo vive nel freeride, nello scialpinismo classico, nei lunghi raid, nelle spedizioni sulle grandi montagne del pianeta bianco. E' lo Ski spirit, il mondo percorso scivolando. E' un viaggio leggero, il suo, da quando ha scelto il telemark come modo di sciare libero per eccellenza. Così ha raggiunto gli ottomila metri dello Shisha Pangma e ha affrontato le traversate del Karakorum, dello Hielo Continental, delle montagne del Libano, delle Alpi Neozelandesi. Quando si parte, gli sci sono come lo spazzolino da denti, guai dimenticarli a casa. Lo Ski spirit però non è solo questo. E' anche viaggiare con la fantasia, tentare nuove forme di espressione, sopratutto piacere di condividere. Ski spirit è sognare l'avventura più completa, quella che coinvolge il mare e la montagna, l'acqua e la neve, sulle tracce di Fridjof Nansen, di Eric Shackleton, Bill Tilman e Bob Shepton. E' un cerchio che si chiude, per ricominciare da capo.