Inno degli sciatori
0 0 0

Venini, Corrado <1880-1916>

Inno degli sciatori

Titre et contributions: Inno degli sciatori / versi di C. Venini

Description physique: P. 10

Langue: ita (Langue du texte, du film, etc.)

Autres titres:
  • Incipit testuale: Sui lucenti tersi campi
Notes de contenu:
  • Testo: Sui lucenti e tersi campi del nevaio sconfinato sorridenti al nostro fato, noi corriam senza timor. Noi sappiam ogni periglio dalle altezze conquistate, e fra nembi e nevicate raddoppiamo il nostro ardor. Per chine ripide, vertiginose cantando scivola lo sciator! Dei pini il fremito, l'azzurro cielo a lui riempiono di gioia il cuor. Quando il sol splende radioso su per l'erta faticata, o con luce delicata a noi l'astro bianco appar, allor squilla il nostro riso come squillo di fanfara, lieto riso che rischiara che dei forti é la virtù. Per chine ripide, vertiginose cantando scivola lo sciator! Nella purissima brezza montana ritempra l'anima, serena il cor. Se il nemico corre all'armi per violare il patrio suolo, fiero e vigile lo stuolo di noi tutti accorrerà. Se morrem, morrem da prodi su là in alto, fra la neve, e la morte sarà lieve perchè Italia lo vorrà. Per chine ripide, vertiginose cantando scivola lo sciator. Ei corre impavido verso la meta e mal non dubita del suo valor.
Ressources extérieures:

Noms:

Tout voir

Dernières critiques insérées

Aucune critique

Intégrer le code

Copiez et collez le code HTML ci-dessous sur votre site.