L'è ben vêr che mi slontani
0 0 0

L'è ben vêr che mi slontani

Titre et contributions: L'è ben vêr che mi slontani : Friuli

Description physique: P. 32

Langue: fur (Langue du texte, du film, etc.)

Notes de contenu:
  • Testo: 1. L'è ben ver l'è ben ver che mi slontani dal pais dal pais ma no dal cur. Stà costante stà costante me ninine che jò torni che jò torni se no mur. 2. Muntagnutis muntagnutis ribassaisi faimi a mi faimi a mi un pò di splendor, che ti viodi che ti viodi anchie une volte bambinute bambinute del Signor. Traduzione: È ben vero che mi allontano dal paese, ma non dal cuore. Abbi fede, mia ninina, tornerò se non morirò. Montagne abbassatevi, fatemi un po' di luce, perché io possa vederti ancora una volta bambina del Signore. Bibliografia: S. Baj, Canti di guerra e patriottici, La Tipografica, Milano 1933, p. 138. P. Jahier, V. Gui, Canti di Soldati, Casa musicale Sonzogno, Milano 1919, pp. 24-25. A.V. Savona, M.L. Straniero, Canti della grande guerra, Garzanti, Milano 1981, p. 543. Discografia: Là su per le montagne, n. 4, Coro della SAT, armonizzazione di A. Pedrotti, registrazione del concerto tenuto nell'aula magna dell'università di Roma il 24 ottobre 1964 per la stagione musicale dell'Istituzione universitaria dei concerti, disco RCA italiana PML 10391. Coro della SAT, disco Odeon 5005. Soreghina, Coro della SAT, disco EMI MC 244-18022/S8 344-18022. Coro ICAM (Istituto Corale Amici della Musica), armonizzazione di Piergiorgio Caiani, disco Tiger, LP AS 24.
Tout voir

Dernières critiques insérées

Aucune critique

Intégrer le code

Copiez et collez le code HTML ci-dessous sur votre site.