Trouvés 110180 documents.

Montagna da vivere montagna da conoscere
0 0 0
Livres modernes

Montagna da vivere montagna da conoscere : per frequentarla con rispetto e consapevolezza / a cura del Coordinamento degli Organi Tecnici Centrali del Cai

ed. speciale per i 150 anni del CAI

Milano : Club Alpino Italiano, c2013

I manuali del Club alpino italiano ; 27

Résumé: Nell'anno in cui il Club Alpino Italiano celebra il centocinquantesimo anniversario dalla sua fondazione, gli Organi Tecnici Centrali hanno sentito l’esigenza di pubblicare questo manuale, scritto con linguaggio divulgativo e con un approccio sintetico ai vari temi inerenti la Montagna, intesa come ambiente naturale unico e indispensabile per la sopravvivenza del Pianeta. Gli argomenti trattati e sviluppati tengono conto degli elementi fondanti, fondamentali e imprescindibili, della filosofìa e delle finalità del Club Alpino Italiano: l'etica, la cultura e la scienza ai quali si dovrebbe attenere colui che frequenta la montagna.Il manuale si rivolge sia ai soci del CAI sia alla pluralità dì soggetti che in montagna vivono, lavorano o semplicemente vi trascorrono, anche occasionalmente, il loro tempo libero impegnati in attività sportive. Esso fornisce alcune indispensabili nozioni per ajfrontare con ragionevole sicurezza un terreno che, per sua natura, presenta difficoltà e insidie.Inoltre indirizza il lettore che ne avvertisse la necessità, ad approfondire le tematiche trattate attraverso altri testi specialistici presenti nella stessa collana.L’opera è particolarmente adatta anche a chi si accinge ad intraprendere un percorso da formatore, perché riesce a raccogliere in un unico testo le principali materie sulle quali può iniziare la propria preparazione.

Le otto montagne
0 0 0
Livres modernes

Cognetti, Paolo <1968- >

Le otto montagne / Paolo Cognetti

Torino : Einaudi, 2016

Résumé: "Si può dire che abbia cominciato a scrivere questa storia quand'ero bambino, perché è una storia che mi appartiene quanto mi appartengono i miei stessi ricordi. In questi anni, quando mi chiedevano di cosa parla, rispondevo sempre: di due amici e una montagna. Sì, parla proprio di questo" (Paolo Cognetti). Pietro è un ragazzino di città, solitario e un po' scontroso. La madre lavora in un consultorio di periferia, e farsi carico degli altri è il suo talento. Il padre è un chimico, un uomo ombroso e affascinante, che torna a casa ogni sera dal lavoro carico di rabbia. I genitori di Pietro sono uniti da una passione comune, fondativa: in montagna si sono conosciuti, innamorati, si sono addirittura sposati ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo. La montagna li ha uniti da sempre, anche nella tragedia, e l'orizzonte lineare di Milano li riempie ora di rimpianto e nostalgia. Quando scoprono il paesino di Grana, ai piedi del Monte Rosa, sentono di aver trovato il posto giusto: Pietro trascorrerà tutte le estati in quel luogo "chiuso a monte da creste grigio ferro e a valle da una rupe che ne ostacola l'accesso" ma attraversato da un torrente che lo incanta dal primo momento. E lì, ad aspettarlo, c'è Bruno, capelli biondo canapa e collo bruciato dal sole: ha la sua stessa età, ma invece di essere in vacanza si occupa del pascolo delle vacche. Iniziano così estati di esplorazioni e scoperte, tra le case abbandonate, il mulino e i sentieri più aspri. Sono anche gli anni in cui Pietro inizia a camminare con suo padre, "la cosa più simile a un'educazione che abbia ricevuto da lui". Perchè la montagna è un sapere, un vero e proprio modo di respirare, e sarà il suo lascito più vero. "Eccola lì, la mia eredità: una parete di roccia, neve, un mucchio di sassi squadrati, un pino". Un'eredità che dopo tanti anni lo riavvicinerà a Bruno. Paolo Cognetti, uno degli scrittori più apprezzati dalla critica e amati dai lettori, entra nel catalogo Einaudi con un libro magnetico e adulto, che esplora i rapporti accidentati ma granitici, la possibilità di imparare e la ricerca del nostro posto nel mondo.

Il desiderio di infinito
0 0 0
Livres modernes

Camanni, Enrico <1957- >

Il desiderio di infinito : vita di Giusto Gervasutti / Enrico Camanni

Bari ; Roma : Laterza, 2017

Résumé: «Dietro il sogno si sale, senza sogni si cade»: questo il principio guida di Giusto Gervasutti. Seguendo questa stella polare, la vita di Giusto è un continuo viaggio verso ovest: dall’Austria all'Italia, dal Friuli al Piemonte, dalle Dolomiti al Monte Bianco. Nato a Cervignano del Friuli nel 1909, scopre le Alpi occidentali durante il servizio militare e se ne innamora perdutamente. A ventidue anni si trasferisce a Torino, portando con sé la tecnica e la mentalità del sesto grado. In poco tempo diventa il campione indiscusso dell’alpinismo italiano, insieme a Emilio Comici e Riccardo Cassin. Lo chiamano ‘il Fortissimo’. Fa i conti con la » dittatura fascista, il mito della montagna e la fabbrica degli eroi. Partecipa alle competizioni internazionali per la conquista delle pareti nord dell’Eiger e delle Grandes Jorasses, perdendole entrambe, ma si riscatta con imprese più estreme e visionarie. E l’alpinista più moderno della sua epoca, ma è anche un uomo colto ed elegante, incompatibile con la grezza retorica del regime. Il signore di Cervignano frequenta i salotti torinesi, i teatri e gli ippodromi, legge London, Conrad e Melville. E un cavaliere all’antica che anticipa il futuro. Muore sognando il Eitz Roy della Patagonia.

La via perfetta
0 0 0
Livres modernes

Nardi, Daniele - Carati, Alessandra

La via perfetta : Nanga Parbat: sperone Mummery / Daniele Nardi ; con Alessandra Carati

Torino : Einaudi, 2019

Monte Bianco anni '90
0 0 0
Livres modernes

Bassanini, Giovanni

Monte Bianco anni '90 : arrampicata moderna nel massiccio del Monte Bianco / Giovanni Bassanini e Guido Azzalea

Torino : Vivalda editori, 1996

Foppiano boulder
0 0 0
Livres modernes

Rota, Dario

Foppiano boulder / Dario Rota con Luca Cendou e Gabriele Palazzo

Domodossola : Grossi, 2013

Toscana e Isola d'Elba
0 0 0
Livres modernes

Franceschini, Mauro - Recchia, Fabrizio

Toscana e Isola d'Elba : falesie e vie moderne / Mauro Franceschini, Fabrizio Recchia

4. ed

Milano : Versante sud, 2016

1915-1917, guerra in Ampezzo e Cadore
0 0 0
Livres modernes

Berti, Antonio <1882-1956>

1915-1917, guerra in Ampezzo e Cadore / Antonio Berti ; a cura di Tito e Camillo Berti ; nota introduttiva di Novello Papafava dei Carraresi

Milano : Mursia, 1996

Résumé: Dal ricordo di Antonio Berti, testimone e partecipe di gesta valorose. Dal Cristallo al M. Piana, da Lavaredo al Paterno, dal Popera a C. Undici, dal Passo della Sentinella alla Croda Rossa di Sesto: queste e altre vette ugualmente famose delle Dolomiti fra il maggio 1915 e l'ottobre 1917 entrano nella storia del gigantesco conflitto che insanguina l'Europa. Fallito il disegno iniziale, la guerra si accende sulle crode: episodio celebre fra tutti quello che vede protagonisti il mitico Sepp Innerkofler e lo sconosciuto alpino Piero De Luca.

Capri
0 0 0
Livres modernes

De Angelis Bertolotti, Romana

Capri : la natura e la storia / Romana de Angelis Bertolotti ; fotografie di Alessandro Bertolotti

Roma : F.lli Palombi, [1990]

L'armata delle nevi
0 0 0
Livres modernes

Shelton, Peter <Scrittore>

L'armata delle nevi : la storia mai raccontata degli sciatori che fermarono Hitler / Peter Shelton ; traduzione di Angelo Pagetti

Milano : Piemme, 2019

Résumé: Quando sbarca in Italia nel 1945, tutto ciò che riguarda la 10a Divisione da Montagna è senza precedenti: è l'unica divisione dell'esercito americano addestrata su roccia e neve, l'unica nata da uno sport, l'unica che annovera un numero così alto di atleti, docenti universitari e futuri candidati ad alte cariche dello Stato. È anche quella che statisticamente dà il maggior contributo giornaliero di sangue. Nata dall'idea di un gruppo di civili, appassionati sciatori, preoccupati che l'esercito non avesse un reparto specializzato per combattere sulla neve e contrastare dunque gli esperti tedeschi, la 10a Divisione è stata fondamentale per sfondare la Linea gotica sull'Appennino bolognese, aprire la strada agli Alleati e liberare l'Europa dal nazismo. Erano un gruppo d'élite unito da una fratellanza sportiva e spirituale: tra coloro che tornarono, molti contribuirono a far nascere negli americani un nuovo modo di divertirsi nella natura, come il fondatore della Aspen Skiing Company e il cofondatore della Nike Bill Bowerman. Dalle piste del Vermont alle nevi italiane, questa è la storia di un manipolo di coraggiosi e intrepidi sciatori che hanno messo la loro passione al servizio della libertà.

Soltanto in sogno
0 0 0
Livres modernes

Pozzi, Antonia

Soltanto in sogno : lettere e fotografie per Dino Formaggio / Antonia Pozzi ; a cura di Giuseppe Sandrini

Verona : Alba pratalia, 2011

Alba pratalia ; 4

Filosofia del fantastico
0 0 0
Livres modernes

Catà, Cesare

Filosofia del fantastico : Escursione tra i Monti Sibillini, l'Irlanda e la Terra di Mezzo / Cesare Catà

Rimini : il Cerchio, 2012 (Città di Castello PG : Fotolito Graphicolor snc)

Fantàsia

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 1
  • Réservations: 0

Résumé: Un viaggio alla scoperta del significato filosofico dell'universo fantastico, delle creature fatate e dell'immaginario umano. Un viaggio che, simile a un'escursione montana, parte dalle cime fitte di leggende dei marchigiani Monti Sibillini per attraversare gli incanti dell'Isola d'Irlanda e giungere nella Terra di Mezzo narrata ne Il Signore degli Anelli. Nel prendere in esame il vasto bagaglio leggendario dei Monti Sibillini, e comparandolo con la tradizione fiabesca irlandese e l'universo tolkeniano, l'autore ci conduce verso il senso filosofico che soggiace alle tradizioni popolari e alla cultura fantasy. Così, le storie di fate tramandate nei Monti Sibillini da opere come il Guerrin Meschino, si mescolano alle leggende dell'Irlanda occidentale raccolte e studiate da William Butler Yeats e ai personaggi creati da Tolkien, per aprire una porta magica su quel mondo invisibile agli occhi che costituisce la parte più profonda e più misteriosa della psiche umana.

Una yurta sull'Appennino
0 0 0
Livres modernes

Scolastici, Marco

Una yurta sull'Appennino : storia di un ritorno e di una resistenza / Marco Scolastici

Torino : Einaudi, 2018

Capocordata
0 0 0
Livres modernes

Cassin, Riccardo <1909-2009>

Capocordata : la mia vita di alpinista / Riccardo Cassin ; a cura di Matteo Serafin

Torino : Cda e Vivalda, 2003

Résumé: Uomo rupe lo definisce nella prefazione Fosco Maraini. Un realizzatore audace e pragmatico, capace di passare dove tutti gli altri desistevano. Gli altri erano i migliori alpinisti dell'epoca del sesto grado, come Emilio Comici sulle aeree Dolomiti, o Giusto Gervasutti e Pierre Allain nel duro ambiente del Monte Bianco. Alla fine il più deciso e incrollabile sugli strapiombi dell'ovest di Lavaredo, come in altre situzioni, fu Riccardo Cassin, il fabbro di Lecco venuto dalla boxe, che trasformò le Grigne nel laboratorio dell'alpinismo estremo. Giunto a 90 anni il grande alpinista ripercorre la sua carriera di leggendario capocordata.

IV grado e piu
0 0 0
Livres modernes

Zorzi, Emiliano - D'Eredità, Saverio - Piovan, Carlo

IV grado e piu : Friuli orientale / Emiliano Zorzi, Saverio D'Eredita, Carlo Piovan

Teolo : Idea Montagna Editoria e Alpinismo, 2011

Roccia d'autore ; 7

IV grado e più Friuli Occidentale
0 0 0
Livres modernes

Zorzi, Emiliano

IV grado e più Friuli Occidentale / Emiliano Zorzi ; Carlo Piovan ; Saverio D'Eredità

Teolo : Idea montagna Editoria e Alpinismo, 2011

Alpinismo - Guide

Schweiz plaisir Sud
0 0 0
Livres modernes

Känel, Jürg : von

Schweiz plaisir Sud / Jürg von Känel

Reichenbach : Filidor, 2003

Guida allo sci di fondo nelle Alpi
0 0 0
Livres modernes

Canetta, Nemo

Guida allo sci di fondo nelle Alpi / Nemo Canetta e Renzo Meynet

Milano : Arnoldo Mondadori, c1985

Guide pratiche e manuali

Tre Cime
0 0 0
Livres modernes

Švab, Erik <1970- > - Renzi, Giovanni <1966- >

Tre Cime : vie classiche e moderne / Erik Svab, Giovanni Renzi

Milano : Versante sud, 2009

Luoghi verticali

Alpinismo eroico
0 0 0
Livres modernes

Comici, Emilio <1901-1940>

Alpinismo eroico / Emilio Comici ; a cura di Elena Marco

5. rist

Torino : Vivalda, 2004