Crudele fu mio padre
0 0 0
Analitici

Pigarelli, Luigi

Crudele fu mio padre

Titolo e contributi: Crudele fu mio padre / traduzione ed elaborazione L. Pigarelli

Descrizione fisica: P. 53

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Note di contenuto:
  • Testo: Crudele fu mio padre allor che mi scacciò, crudele fu mia madre che intese e non fiatò, crudele il verno gelido che sul mio cor calò, ma più crudele il tristo, ahimè, che qui m'abbandonò. Su, su mio dolce bimbo riscaldati al mio sen; ignaro è il babbo tuo del nostro gran soffrir, ché, pur spietato come egli è verrebbe certo a te per darti il suo ristoro incontro al vento e al gel. Ma gelo e vento han spenta la piccola tua vita e di tua madre il pianto non ti potè salvar. Le mie cocenti lagrime il freddo inaridì e disperata e misera con te tutto svanì. E l'infelice madre nell'alta neve cadde e il gelo della morte le serpeggiava in sen. Baciò il suo bimbo pallido accanto a sè il posò, rivolse a Dio lo sguardo e poi s'addormentò.

Nomi: (Arrangiatore)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
Mezzo dell'esecuzione (145)
  • Mezzo dell'esecuzione, tipo di musica: musica vocale o a capella
  • Mezzo dell'esecuzione, numero di parti: 4
  • Mezzo dell'esecuzione, numero di esecutori (spec.): voci coriste
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.